Aggredito Enzo Gaetano. Un concorrente l’aggressore?

27 08 2009

Commerciante lametino ottiene dalla “Guess by Marciano” l’esclusiva di vendere in città i suoi prodotti, ma la scelta non piace a qualche concorrente che decide di perseguitarlo con l’obiettivo di farlo rinunciare all’esclusiva della griffa, facendo ricorso anche alle minacce e alla violenza fisica.
Vittima della strana, quanto assurda vicenda commerciale è Enzo Gaetano, di 42 anni, titolare di diversi negozi di abbigliamento nella città della Piana e a Catanzaro, che ha deciso presentare una denuncia al locale commissariato di pubblica sicurezza.
In sostanza ha presentato denuncia contro il suo aggressore, dopo che lo ha picchiato, chiedendo che «venga perseguito a norma di legge anche per tutti quei reati perseguibili a querela di parte».
Il commerciante Enzo Gaetano chiede di essere tutelato, anche perché si sente minacciato alla luce della frase che il suo aggressore gli ha rivolto subito dopo averlo picchiato: «Se entro tre giorni non lasci il marchio Guess, sai quello che ti può succedere».
Una storia iniziata circa un mese fa quando Enzo Gaetano titolare, insieme al fratello, degli esercizi commerciali Taxi Abbigliamento, American Jeans, Container uomo, Container donna, Marvin, Container donna e dei negozi Marvin e Taxi di Catanzaro, acquisisce l’esclusiva di vendita del marchio “Guess by Marciano” per la zona di Lamezia Terme.
Da quella data, secondo quanto denunciato agli uomini della squadra investigativa della Polizia di Stato, il commerciante Enzo Gaetano avrebbe ricevuto delle minacce telefoniche sul suo cellulare da un suo concorrente, titolare di alcuni negozi in città che lo rimproverava di averne combinata «una grossa».
L’epilogo finale ieri mattina, dopo l’ultimo avvertimento telefonico, quando il suo concorrente lo ha incontrato in via Tagliamento: lo ha chiamato, lo ha colpito con uno schiaffo ed un pugno in testa, lasciandolo intontito e sorpreso.
Enzo Gaetano non ha reagito, anche perché non immaginava di essere violentemente aggredito dal suo concorrente che gli ha provocato una «contusione cranica, un rialzo pressorio, un cardiopalmo e uno stato ansioso reattivo».
Una prognosi scritta dai medici del Pronto soccorso del presidio ospedaliero lametino dove il commerciante Enzo Gaetano si è fatto accompagna da un suo amico che ha assistito ai fatti.
I medici dello stesso ospedale della città della Piana lo hanno stato giudicato guaribile in cinque giorni salvo complicazioni.
Ora il noto commerciante Enzo Gaetano teme per la sua incolumità e per la sicurezza dei suoi negozi, anche perché, ha spiegato agli uomini della squadra investigativa del commissariato di pubblica sicurezza, «la violenta aggressione mi ha lasciato terribilmente preoccupato ed in forte stato di ansia».

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: