Metti l’App Tutto su Lamezia in tasca!

13 03 2014

Tutte le notizie relative alla Città di Lamezia Terme, i video presenti su YouTube ed i gruppi su Facebook dedicati alla terza città della Calabria.

Scarica l’App gratuita edinstalla la sul tuo smartphone o tablet.

Annunci




Arriva la tanto attesa nomina dei due assessori del PD

4 02 2011

Il sindaco di Lamezia Terme (Cz), Gianni Speranza, dopo una nuova tornata di consultazioni con i consiglieri comunali ha nominato, con apposito decreto, i due assessori del Pd in giunta.

Si tratta di Franco Amendola, che ha avuto la delega ai Lavori pubblici e di Pietro De Sensi, che si e’ riservato di accettare. Franco Amendola, dopo una lunghissima esperienza nella Cgil, sindacato di cui e’ stato segretario provinciale, e’ stato consigliere regionale e parlamentare nazionale del suo partito.

Pietro De Sensi e’ stato dirigente della direzione regionale Emilia Romagna del Ministero delle Finanze, dirigente nella direzione generale del personale dell’Agenzia delle Entrate a Roma e attualmente dirige il settore organizzazione, informazione e comunicazione dell’Arpacal.

Nell’ultima fase della passata legislatura regionale, e per pochi mesi, e’ stato anche direttore generale dell’azienda sanitaria provinciale di Catanzaro.

”Entrambi gli assessori danno forza e completano la giunta che e’ da mesi a lavoro -ha commentato il sindaco Speranza – . Si tratta di due personalita’ che danno alla nostra Amministrazione ulteriore autorevolezza e competenza rafforzandone anche gli aspetti di innovazione e di pluralismo”.





Speranza riceve Mikhail Kolombet Console generale Russo.

4 02 2011

Visita del console generale di Russia, Mikhail Kolombet, al comune di Lamezia Terme. Il sindaco di Lamezia Terme, Gianni Speranza, infatti, ha ricevuto, nella sede di Palazzo Maddamme, il console russo, invitato dall’associazione ”Calabria Mia” e dall’Ente Fiera a partecipare all’incontro pubblico ”La conoscenza della gastronomia calabrese” nell’ambito della Fieragricola. Il console russo, accompagnato dal presidente dell’Ente Fiera, Vincenzo Sirianni, si e’ intrattenuto a parlare con il sindaco. Speranza lo ha ringraziato per la visita e omaggiato di una moneta raffigurante l’antica citta’ di Terina, soffermandosi anche sul ritrovamento degli scavi nel nostro territorio. Il console ha, inoltre, auspicato una collaborazione a favore della comunita’ russa presente in citta’ e in Calabria, al fine di realizzare una piena integrazione.





Speranza ed il PD ritornano a comunicare. In arrivo i nomi degli assessori mancanti?

16 01 2011

«Voglio esprimere grande soddisfazione e gioia per la posizione unanime che è venuta fuori tra tutti i consiglieri e i rappresentanti del Partito democratico per la ritrovata unità tra di loro e per l’incoraggiamento positivo che hanno dato all’amministrazione comunale». Così Gianni Speranza dopo l’incontro del coordinatore provinciale del Pd Pasquale Mancuso con il gruppo consiliare cittadino nella scorsa settimana, in cui è stato approvato all’unanimità un documento in cui si parla di rilancio del partito lametino dopo un lungo periodo di divisioni prima e dopo le scorse elezioni comunali di marzo.
Ed è proprio questo documento che il primo cittadino saluta «con particolare piacere» , riallacciando così i suoi rapporti col Pd cittadino che s’erano sfilacciati dopo che nello scorso febbraio il partito aveva presentato suoi candidati a sindaco nelle primarie di coalizione poi stravinte da Speranza. Dopo questo ritrovato rapporto Speranza anticipa che dal prossimo weekend si occuperà della nomina dei due assessori del Pd che mancano nel suo esecutivo.
Dice Speranza: «Ringrazio tutti per le parole d’amicizia usate nei miei confronti e sottolineo convergenza piena sui punti programmatici delineati, a partire dalla rapida approvazione del Piano strutturale comunale, all’impegno per il pieno rispetto da parte della Regione del Patto per lo sviluppo del Lametino firmato a fine 2009, al rafforzamento immediato delle azioni di tutela ambientale col potenziamento della raccolta differenziata, all’opposizione dell’utilizzo della discarica di Pianopoli per i rifiuti provenienti da fuori dal circondario lametino, al Piano cultura per la città».
Convergenza piena tra sindaco e Partito democratico, secondo lo stesso Speranza, «anche sui punti più propriamente politici relativi all’area industriale e all’opposizione netta rispetto al provvedimento da casta del consiglio regionale relativo alla possibilità di doppio e triplo incarico di consiglieri e assessori regionali secondo quanto approvato nei giorni scorsi».
Per il primo cittadino quella del Pd è «una chiara e costruttiva dichiarazione d’intenti che va in direzione del fattore “coesione” necessario per garantire stabilità e serenità all’azione amministrativa e per rafforzare la sua efficacia».
Anche sulla nomina dei due assessori del Pd nella sua giunta Speranza dà un’indicazione. «Seguirò il percorso che anche il commissario regionale del partito Adriano Musi mi ha indicato. Per superare questa fase molto complicata nell’interesse della città, Musi ricorda che “le tante discussioni attorno ai nomi hanno finito per mettere in ombra i compiti e le responsabilità verso i cittadini che un’amministrazione si assume nel momento in cui è chiamata a risolvere i problemi coerentemente con gli impegni assunti”». Sempre citando la lettera che il commissario gli aveva inviato due mesi fa il sindaco ricorda che Musi aveva scritto “ti lascio libero di scegliere le personalità che ritieni più rispondenti agli impegni da affidare loro, qualificando e completando così al meglio la squadra che ti consentirà di raggiungere tutti gli obiettivi prefissati durante la campagna elettorale”.





Apre oggi la sede del popolo del Centrosinistra

15 01 2011

Oggi sabato 15 gennaio alle ore 19 in via Crati 3 (primo portone, primo piano, angolo corso Nicotera) sarà inaugurata la sede di tutto il popolo del centrosinistra che ha contribuito all’elezione del sindaco di Lamezia Terme, Gianni Speranza. Saranno presenti il sindaco, la giunta, i consiglieri comunali, i candidati, i volontari e tutti i cittadini che vogliono contribuire a fare crescere e rafforzare questa esperienza amministrativa.Siete invitati a partecipare. Vi aspettiamo per un brindisi augurale.





Visita del Prefetto a Lamezia: “risveglio contro la criminalità”

15 01 2011

”Necessario un risveglio morale e civile collettivo, di una grande reazione e partecipazione per arginare coloro che vogliono strangolare l’economia. La criminalita’ prospera sull’omerta’ e, quindi, il problema si affronta se tutti insieme vogliamo costruire una societa’ diversa: altre strade non ci sono”. Lo ha detto il nuovo Prefetto di Catanzaro, Antonio Reppucci, ricevuto dal sindaco di Lamezia Terme (Cz), Gianni Speranza, nella sede del Comune in via Perugini. Presente la Giunta ed il presidente del Consiglio comunale. Subito dopo l’incontro con l’Amministrazione comunale e con la stampa, il prefetto insieme al sindaco, all’assessore Tano Grasso e all’associazione Antiracket, ha incontrato uno dei proprietari del locale di piazza Stocco, i cui proprietari hanno subito intimidazioni, avendo rifiutato di pagare il ‘pizzo’.





Speranza, situazione del bilancio “pesante”….

13 01 2011

”Necessario un risveglio morale e civile collettivo, di una grande reazione e partecipazione per arginare coloro che vogliono strangolare l’economia. La criminalita’ prospera sull’omerta’ e, quindi, il problema si affronta se tutti insieme vogliamo costruire una societa’ diversa: altre strade non ci sono”. Lo ha detto il nuovo Prefetto di Catanzaro, Antonio Reppucci, ricevuto dal sindaco di Lamezia Terme (Cz), Gianni Speranza, nella sede del Comune in via Perugini. Presente la Giunta ed il presidente del Consiglio comunale. Subito dopo l’incontro con l’Amministrazione comunale e con la stampa, il prefetto insieme al sindaco, all’assessore Tano Grasso e all’associazione Antiracket, ha incontrato uno dei proprietari del locale di piazza Stocco, i cui proprietari hanno subito intimidazioni, avendo rifiutato di pagare il ‘pizzo’.