A3 SA-RC nuovo svincolo Lamezia, Lo Moro soddisfatta

19 08 2009

Apprendo con soddisfazione, da una missiva a firma del Presidente, dr. Pietro Ciucci, che l’ANAS s.p.a. ha attivato uno studio di fattibilita’ per la realizzazione di nuovo svincolo autostradale per l’accesso diretto all’area industriale di Lamezia Terme e che, all’esito, sara’ valutata la possibilita’ di includere l’opera nell’ambito dei programmi della societa’”. Lo afferma la parlamentare del Pd Doris Lo Moro. “Il dato positivo, che da’ concretezza alla prospettiva della realizzazione dello svincolo – aggiunge – e’ rafforzato dalla valutazione espressa nella nota dal Presidente dell’ANAS secondo cui “la collocazione di un nuovo svincolo, in posizione baricentrica rispetto agli svincoli esistenti di Lamezia Terme e Pizzo Calabro, potrebbe rappresentare una soluzione progettuale di indubbia valenza per il futuro sviluppo socio-economico del territorio ed in particolare per l’espansione dell’area industriale di Lamezia Terme”. Si ricordera’ che la realizzazione dello svincolo era stata sollecitata nell’ottobre 2008 con una mia nota indirizzata ai vertici dell’ANAS, ai Presidenti della Regione e della Provincia di Catanzaro, al Sindaco di Lamezia Terme e ai vertici dell’ASI e di Lameziaeuropa. Dell’iniziativa, che ha ricevuto il sostegno immediato della Confcommercio e del Comune di Lamezia Terme, ho anche discusso con parlamentari calabresi, che hanno condiviso il progetto, senza distinzione di schieramento politico. Analoga richiesta e’ stata poi formulata dal Presidente dell’ASI, che con nota del giugno 2009 ha anche trasmesso un report illustrativo, sottolineando che la scelta in discussione non sarebbe stata piu’ proponibile dopo il completamento dei lavori di ammodernamento del tratto autostradale in corso. Sin dal primo incontro con i dirigenti del Compartimento di Cosenza, che vanno ringraziati per la disponibilita’ e la competenza dimostrata, la preoccupazione maggiore era che il programma di lavori sul tratto autostradale interessato non potesse essere rivisto. La nota del Presidente Ciucci, cosi’ come motivata – conclude la Lo Moro – consente di ritenere superato tale ostacolo e rende concreta la possibilita’ di includere nel programma di lavori, dopo ogni necessaria valutazione in ordine alla fattibilita’, la realizzazione del nuovo svincolo autostradale che aumentera’ l’accessibilita’ e la capacita’ attrattiva dell’aria industriale di Lamezia Terme e, al contempo, consentira’ di eliminare considerevoli quote di traffico pesante e di rendere meno insicuro un tratto della SS. 18 su cui si registra un traffico particolarmente intenso”.

Doris Lo Moro

Doris Lo Moro