Incidente pullman a Gizzeria. Tutti illesi.

30 01 2011

Pioggia incessante pullman esce fuori strada. Piove ormai ininterrottamente, da quasi 20 ore, in tutta la regione,diverse zone sono state invase dall’acqua e dal fango, alcuni automobilisti sono rimasti bloccati in viale Europa, nei pressi dell’università, dove acqua e fango hanno invaso la strada e s’è reso necessario l’intervento dei Vigili del fuoco per liberare alcune persone rimaste intrappolate nell’abitacolo della propria auto.In provincia di Cosenza il maltempo ha provocato l’interruzione dell’energia elettrica, mentre nel vibonese una strada è stata chiusa. A Gizzeria si è sfiorata la tragedia con un pullman uscito di strada.Per fortuna non sono stati registrati feriti e adesso i vigili del fuoco,con l’aiuto di un’autogru,stanno recuperato il mezzo.





Pioggia e grandibate su Lamezia

23 11 2010

Pioggia, vento forte e grandine tengono sotto scacco tutta la Calabria, colpita dal forte maltempo anche negli ultimi giorni.

A Lamezia in particolare una forte grandinata in mattinata ha messo in ginocchio per una decina di minuti la circolazione soprattutto sulla superstrada 280 detta dei “Due mari” che collega Lamezia a Catanzaro, mentre non si segnalano problemi sulla Salerno – Reggio Calabria e nemmeno sulle arterie dell’entroterra: nemmeno due giorni fa, sabato pomeriggio, un’altra fortissima grandinata si è abbattuta su Capri.

Nel centro cittadino gli allagamenti hanno invece interessato scantinati e sede stradale; tutta la fascia tirrenica è segnata dal vento forte, che nelle aree più interne si abbina alla nebbia.

Soltanto nelle ultimissime ore la pioggia è calata e si inizia a sperare in un miglioramento della situazione metereologica.





Pioggia incessante su Lamezia Terme. Pericolo di esondazioni, frane e smottamenti

19 10 2010

L’ondata di maltempo abbattutasi sulla Calabria in queste ore ha provocato, e sta provocando, disagi in diverse aree della regione. Disagi che non stanno risparmiando nemmeno Lamezia dove da stanotte piove incessantemente.
Disagi alla circolazione per le vie principali e torrenti in piena, stracolmi di acqua (nella foto il torrente Piazza a Lamezia est).
Nel resto del Lametino poi a Nocera Terinese, i Vigili del Fuoco hanno dovuto fronteggiare parecchi smottamenti. Problemi, infatti, sono sorti anche sull’autostrda Salerno-Reggio, fra Falerna e Rogliano, sempre a causa di frane e smottamenti.

Per quanto riguarda la linea ferroviaria, è sospesa la circolazione tra Rosarno ed Eccellente sempre nel Lametino, a cavallo delle province di Catanzaro e Reggio.
Il traffico, secondo quanto segnalato dall’Anas, è rallentato all’altezza del chilometro 303,000 dell’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, tra gli svincoli di San Mango d’Aquino e Falerna,





Allarme meteo in Calabria nelle prossime 48 ore

19 10 2010

Il Centro Funzionale Multirischi dell’Arpacal (Agenzia regionale per la protezione dell’Ambiente della Calabria) informa che ”a partire dal primo pomeriggio di oggi, lunedi’ 18 ottobre, e per le successive 24/36 ore e’ previsto, sulla regione, un esteso ed intenso peggioramento delle condizioni meteorologiche con piogge diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale forte. Le precipitazioni potranno risultare localmente abbondanti”.

”Si raccomanda pertanto – afferma Raffaele Niccoli, Dirigenti del CF Multirischi – la massima attenzione ed in particolare di evitare di transitare o sostare lungo gli argini dei corsi d’acqua, sopra ponti o passerelle; far attenzione ai sottopassi, poiche’ potrebbero essere soggetti ad allagamenti; evitare di passare sotto scarpate naturali o artificiali soggette a movimenti franosi”.

Il Centro Funzionale seguira’ l’evolversi della situazione in contatto con il Dipartimento della Protezione Civile, le Prefetture e la Regione Calabria e provvedera’, ove necessario, a rendere disponibili successivi aggiornamenti.

(da Asca)





Invasione delle micromeduse rende difficile la balneazione.

4 07 2010

Centinaia e centinaia di piccole meduse arrivano a due metri dal bagnasciuga sull’intera costa lametina rendendo difficoltosa la balnezione.
Le piccole meduse portano con loro una notizia buona ed una cattiva. La notizia cattiva è che sono fortemente ustionanti a causa di una serie di lunghi filamenti sottilissimidi cui sono munite oltre ai classici tentacoli.
La notizia buona è che di solito sono presenti laddove il mare è temperato e pulito.
In alcuni casi sono priprio il simbolo dell’assenza di inquinamento.

Arrivano dunque le meduse ad aiutare il turismo calabrese e sbuggiardare un’Agenzia di Controllo praticamente muta?
Noi stiamo sempre in attesa di dati ufficiali sull’inquinamento delle nostre acque. Non sarebbe male capire cosa inquina il nostro mare se è effettivamente inquinato.
Certo le immagini di oggi smentiscono apertamente chi parla di sporcizia. Dove e quale sarà la verità?





Da oggi fino al 23 Maggio Action Bay Fabiano Cup di Kitesurf

21 05 2010

Dal 21 al 23 maggio prossimi nella acque antistanti alla Marinella di Lamezia Terme si svolgera’ l’action bay ‘Fabiano cup’, valido per l’italian kitesurfing-Fisn cup 2010, il campionato Kitesurf Fisn Coni, organizzato da Michele Fabiano, istruttore federale Fisn, Gennaro Fabiano maestro federale Fisn e Paolo Dodaro istruttore Fisn. “Il kitesurf, – affermano gli organizzatori – nel 2010 entra a far parte degli sport riconosciuti dal Comitato olimpico nazionale italiano. Pertanto questo primo anno di competizioni nazionali riscuotera’ una grande rilevanza mediatica”.

Al campionato sono gia’ iscritti numerosi atleti di fama nazionale che si contenderanno il podio disputando due delle principali discipline Kitesurf Fisn, cioe’ il freestyle e il rece. In particolare, – si fa rilevare – il freestyle consiste in una gara suddivisa a batterie e ogni atleta affronta il proprio avversario con manovre (salti acrobatici) a dir poco spettacolari che cattureranno inevitabilmente l’attenzione del pubblico. Il rece, invece, e’ piu’ una disciplina velica tipo regata anche questa molto spettacolare grazie ai coloratissimi aquiloni, detti “kite”, che coloreranno il cielo. Insieme alle gare la tre giorni, che trasformera’ il camping Fabiano che ospita l’iniziativa in un vero e proprio campus di questo sport, prevede anche esibizioni e contest di wakeboard e sci nautico, una disciplina molto vicina al kitesurf.





Meteo Lamezia Terme durante le vacanze di Pasqua

3 04 2010

Il meteo nelle vacanze di Pasqua all’insegna del sole. Scende la temperatua massima di un paiodi gradi da domenica sera ma l’alta pressionenon rovina le vacanze di Pasqua dei lametini.