A Lamezia seconda tappa del Roadshow di Confindustria

2 02 2011

Si è svolta oggi a Lamezia Terme la seconda tappa del Road Show di Confindustria “Credito e patrimonializzazione, gli strumenti a sostegno delle PMI” per presentare le principali novità in materia finanziaria a supporto delle PMI, con interventi di SACE, Cdp e Fondo italiano di investimento. Di seguito una sintesi dell’intervento di SACE:
“Al Sud, per aprire un dialogo oggi indispensabile per capire i bisogni del tessuto imprenditoriale, SACE ha aperto nel 2010 l’ufficio di Bari, affidato a Carlo Neri, che fa da punto di riferimento per le imprese di Puglia, Molise, Basilicata e Calabria” – ha spiegato Maurizio D’Andria, Responsabile Sviluppo Commerciale di SACE, – “La Calabria usufruisce ancora molto poco dei nostri prodotti. Ciò riflette, da un lato, l’esigua percentuale di export detenuta dalla regione e, dall’altro lato, una conoscenza ancora parziale dell’offerta di SACE, che comprende anche strumenti ‘a misura di PMI’, come le garanzie per facilitare l’accesso al credito, e altri strumenti di supporto alla gestione dei crediti, come l’assicurazione dei crediti e il factoring, che vanno oltre il sostegno alle transazioni con l’estero”. In particolare, per sostenere l’accesso al credito delle imprese, SACE ha incoraggiato il sistema bancario a sviluppare programmi di supporto alla crescita delle fasce di imprese più deboli, miranti ad incrementare il volume totale di fidi disponibili: grazie alla partnership di SACE con le principali banche italiane sono ancora disponibili 1,4 miliardi di euro per finanziare processi di internazionalizzazione e capitale circolante. Inoltre, per migliorare la gestione dei crediti, SACE assicura il fatturato delle imprese dai rischi di insolvenza dei clienti per transazioni commerciali concluse in Italia e all’estero, con dilazioni di pagamento inferiori ai 12 mesi tramite la società specializzata SACE BT.
Da aprile 2010 è operativa SACE Fct, la società di factoring costituita per favorire lo smobilizzo dei crediti vantati dai fornitori della Pubblica Amministrazione.





Continua il successo di Yes We Game! su Viavoce TV

2 02 2011

Yes We Game! l’anomala fresca trasmissione della locale VivaVoce Tv continua a far parlare di se.
Ospite della puntata in onda questa settimana il noto Promoter lametino Ruggero Pegna con cui gli spigliati ragazzi dei magazzini della tv si sono simpaticamente intrattenuti ripercorrendo la storia della live music calabrese.
Grande successo per una trasmissione che vede insieme fra sei ed otto protagonisti a puntata seduti intorno ad una specie di tavola rotonda (piena di noccioline, cioccolatini e birre in bottiglia) in cui si parla del più e del meno come succede fra amici al bar.

Nelle prossime puntate, annunciate le partecipazioni di Domenico Milani protagonista calabrese di Candid Camera Show e Scherzi a Parte, Luigi Grandinetti noto showman lametino ed altri vari ospiti.

Produzione di successo quindi per Diego Pistocchi, Francesco Varrese e per il Direttor Muraca di Vivavoce che hanno fatto la scelta giusta mettendo insieme le idee geniali di Christian Maglia, la professionalità di Ugo Floro e la freschezza dei vari Mastroianni, Vescio, Fusto, Bertolami e Viviana Maglia.
Da non sottovalutare l’apporto scenico del brillante Domenico Isabella nelle esti di un barbone ex professore di filosofia che dorme in una Mercedes parcheggiata negli studi della tv.

Appuntamento con Yes We Game! ogni martedì alle 23,30 con replica la domenia alle 14,30.