Polemiche nel PDL per le affermazioni della Caruso sulla Sanità calabrese.

11 08 2010

L’intervento fatto dalla consigliera comunale del Pdl Carolina Caruso all’ultimo Consiglio comunale non è andato giù ai suoi colleghi di partito. Quando il sindaco ha presentato le linee guida della maggioranza, cioè il piano programmatico che l’attuale maggioranza intende portare a termine nei cinque anni di governo, la consigliera Caruso ha ritenuto opportuno prendere la parola e fare una propria e personale disamina sulla sanità calabrese e lametina, evidenziando soprattutto i mali e le inefficienze che condizionano l’offerta sanitaria sul territorio lametino soprattutto a causa, secondo il parere espresso da Caruso, dell’accorpamento dell’As 6. Ma nel delineare i vari aspetti delle inefficienze, la consigliera ha anche chiamato in causa il governatore Scopelliti sollecitandolo ad avere maggiore attenzione nei confronti della sanità lametina e richiamandolo all’osservanza degli impegni assunti nel corso della campagna elettorale nei confronti dei lametini. Affermazioni che per alcuni esponenti del suo partito sono suonate come improvvide rampogne nei confronti di Scopelliti. Insomma il discorso fatto da Carolina Caruso ha generato polemiche che non si sono ancora sopite. Ed il fatto che Caruso senta la necessità e il bisogno di dover ulteriormente chiarire il suo pensiero e le sue affermazioni, che a suo dire sono state mal interpretate, vuol dire che il mugugno nel Pdl ancora serpeggia. E dire che la consigliera ha sparato a zero contro Loiero e la sua gestione della sanità calabrese. Ed infatti insiste Caruso: «Mi chiedo come mai Loiero abbia potuto governato così a lungo, evidentemente la Corte dei Conti non ha esplicato fino in fondo il proprio ruolo altrimenti una regione che sfora il Patto di stabilità andrebbe subito censurata. Da quando è avvenuto l’accorpamento – aggiunge – i servizi del Giovanni Paolo II sono diventati inefficienti, e i debiti raddoppiati. Ecco perchè siamo vicini al presidente Scopelliti e abbiamo fiducia in lui: aspetteremo per essere gratificati dall’impegno che lui ha preso con noi lametini. Nel mio intervento in Consiglio non non volevo innescare nessuna polemica – conclude – il mio impegno è quello di essere nel futuro ancora attenta e vigile nell’interesse di Lamezia e dei lametini».

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: