Mafia/ Tano Grasso: gli imprenditori europei vengano in Calabria “Qui non c’e’ circolazione di imprese e capitali stranieri”

19 07 2010

Per combattere la mafia , la ‘ndrangheta e il racket, servono più investimenti puliti e il coraggio degli imprenditori anche internazionali. Eì il messaggio di Tano Grasso nel ventesimo anniversario della nascita dell’associazione antiracket, celebrato a Lamezia Terme alla presenza del ministro Roberto Maroni. Grasso, presidente onorario della Fai e assessore al comune di Lamezia Terme ha lanciato una proposta: “Il dramma del Mezzogiorno e della Calabria e’ che non c’e’ circolazione di imprese e capitali stranieri. Gli imprenditori non vengono in Calabria perche’ c’e’ la ‘ndrangheta che rappresenta un costo aggiuntivo insostenibile. Da Lamezia Terme vogliamo lanciare un messaggio agli imprenditori di tutta Europa: vengano a Lamezia Terme ed in Calabria ad attuare i loro investimenti, superando ogni timore legato alla presenza della criminalita’ organizzata”. Grasso ha poi proseguito: “La sfida che vogliamo lanciare qui da Lamezia Terme a tutto il mondo dell’imprenditoria europea e’ di superare questi timori. Fare venire dieci nuovi imprenditori a Lamezia Terme significa introdurre un elemento di novita’ fondamentale per lo sviluppo”.





Il 23 e 24 Luglio al via il RAI Demofest

19 07 2010

Il 23 e 24 luglio prossimi nel centro storico di Lamezia Terme (Piazza della Cattedrale e corso Numistrano), si svolgera’ la quinta edizione del Lamezia Demofest, la manifestazione ideata e condotta da Michael Pergolani e Renato Marengo, che porta sull’imponente palco della terza citta’ della Calabria il meglio di quello che il fortunato show di Radio1 di Pergolani e Marengo ha programmato in quest’ultimo anno.

Una manifestazione giunta alla sua quinta edizione e divenuta uno dei maggiori appuntamenti della nuova musica italiana, sicuramente l’evento piu’ ampio e di maggior successo del mondo degli esordienti di talento.

Dalle 20,30 si esibiranno, provenienti da diverse parti d’Italia, i sei migliori gruppi selezionati da Demo durante gli ultimi dieci mesi di trasmissioni, per contendersi il titolo di ‘The Best of the Year – Migliore nuova proposta italiana 2009/2010′. Insieme a tale riconoscimento, saranno anche assegnati nel corso delle due serate il Premio Etno, il Premio Hip Hop e il Premio Best Solo Performer. La giuria sara’ composta da giornalisti musicali e operatori del settore.