Kerry Kennedi in Calabria accolta dal vicesindaco Cicione

23 05 2010

Lamezia Terme – Il vice sindaco Francesco Cicione ha accolto Kerry Kennedy al suo arrivo all’aeroporto di Lamezia Terme, dandole il benvenuto in Calabria.
Nel corso del breve incontro amichevole e cordiale, erano presenti anche il segretario generale della Robert F. Kennedy Foundation of Europe, Federico Moro, ed alcune autorità militari.
Kerry Kennedy, è settima degli 11 figli avuti con Ethel Skakel da R.F. Bob Kennedy, fratello di J.F. Kennedy e già ministro della Giustizia Usa sotto la presidenza del fratello oltre che candidato alle presidenziali per il Partito Democratico.
Avvocato internazionale, è una paladina delle battaglie per i diritti umani, guida il Leadership Council di Amnesty International ed ha affidato il proprio messaggio al libro “Speak Truth to Power” (Dire la verità al potere): su questa storia è basato lo spettacolo teatrale “Il sapore della cenere” scritto da Ariel Dorfman e diretto dal regista e coreografo colombiano Juan Diego Puerta Lopez, nel quale vengono rappresentati 40 difensori della libertà tra cui il Dalai Lama.
La signora Kennedy ha ascoltato con interesse il racconto dell’esperienza politico-amministrativa di cui è oggi protagonista Lamezia Terme, che in parte le era già stata illustrata dall’ex sindaco di Roma, il senatore Francesco Rutelli, suo amico personale, apprezzandone l’attitudine al cambiamento, al rinnovamento generazionale ed alla democratizzazione nonché il forte impegno per l’affermazione dei diritti all’inclusione sociale ed alla legalità.
Dal breve dialogo è scaturita una concreta volontà di collaborazione tra l’Amministrazione Comunale e la R.F. Kennedy Foundation of Europe, che sarà approfondita nei prossimi mesi, con l’obiettivo di programmare un evento di rilevanza internazionale nella città di Lamezia Terme sul tema dell’educazione delle nuove generazioni al problema della tutela e della salvaguardia dei diritti umani e della democrazia.
In serata anche il sindaco Gianni Speranza ha avuto modo di porgere alla signora Kennedy il suo saluto e quello dell’intera città.
“ L’incontro con la signora Kennedy ci conferma che Lamezia Terme è guardata con interesse ed in maniera positiva anche oltre i confini regionali. Ne sono felice. E’ il segno di una città del sud che ha saputo ripartire e che ora vuole proporsi come laboratorio di buona politica e di buona amministrazione. Lavoreremo nei prossimi mesi per costruire una importante iniziativa con la Kennedy Foundation of Europe. Si consolida l’immagine di una città positiva e dinamica”.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: