Venditti si arrampica sugli specchi provando a mascherare il suo razzismo.

10 10 2009

Il cantautore romano: “Credo di aver calpestato interessi”

Antonello Venditti torna sulla polemica scatenata dalle sue dichiarazioni in merito alla Calabria (“Dio perché hai fatto la Calabria?”), che il cantautore ha chiarito: “E’ stato un atto di disperazione e d’amore nei confronti di una terra che amo, che conosco e che da anni cerca la sua ‘liberazione’. Nessuna forza politica ha avuto la sensibilità di capire queste ragioni, le reali ragioni che stanno dietro questo mio appello in favore di una terra che da mezzo secolo cerca il riscatto”. Venditti lo ha dichiarato in un’intervista a http://www.diacoblog.com,il sito diretto da Pierluigi Diaco. Il video del concerto durante il quale ha fatto queste dichiarazioni è stato messo in rete da Strill.it un anno dopo. “Evidentemente la mia vicinanza alla Calabria non piace a qualcuno. Non so chiha avuto interesse a modificare il rapporto d’amore che c’è tra me e la Calabria. Sono disgustato, è stata un’operazione ad arte. Credo, comunque, di aver calpestato interessi”.

Noi aggiungiamo che il video parla chiaro, Venditti è uno sporco vergognoso razzista e merita di essere tolto a calci nel di dietro la prossima volta che per andare in Sicilia passerà dalla Calabria.
Ed era amico del nostro Rono Gaetano….
Vergogna!





Controlli sulla qualità dell’aria a Lamezia Terme

10 10 2009

A partire dal 20 ottobre, la qualità dell’aria di Lamezia Terme sarà oggetto di un attento monitoraggio da parte del dipartimento provinciale dell’Arpacal, l’agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. Saranno due i mezzi mobili impiegati per effettuare una minuziosa operazione di analisi delle variabili che possono contribuire all’inquinamento ambientale. La prima area destinata ad essere messa sottoposta al monitoraggio sarà, il 20 ottobre, quella in cui è ubicata l’ex Sir, da lì si coprirà l’intero territorio comunale fino alle vie del centro storico.