Il Sindaco incontra giovani Finlandesi in vacanza a Lamezia

24 07 2009

Un gruppo di giovani finlandesi ha fatto visita al Comune di Lamezia Terme e ha incontrato il sindaco della citta’, Gianni Speranza. I giovani, tutti laureati in farmacia e medicina, che gia’ lavorano nelle rispettive citta’, sono in vacanza da qualche giorno a Lamezia, attratti soprattutto dal kitesurf, nonche’ dal buon vino e dalla cucina.

Con il sindaco hanno discusso del loro background scolastico, dei rapporti di amicizia con alcuni amici italiani e lametini, della forte rappresentanza femminile nei governi locali e centrale della Finlandia, e infine di cosa apprezzano della citta’ e perche’.

”E’ molto bello favorire sempre di piu’ gli scambi tra i giovani d’Europa”, ha dichiarato il sindaco Gianni Speranza.

”Questi ragazzi finlandesi sono cosi’ attratti dall’accoglienza e dalle bellezze del posto, che stanno anche valutando di comprare un appartamento. In piu’ sono arrivati in un momento molto positivo, in concomitanza del Demofest, che sta riempiendo il corso Numistrano e piazza Mercato Vecchio di giovani e di musica”.





Blu-Express.com cresce del 102% su alcune tratte oltre il 20% del traffico

24 07 2009

Blu-Express.com è attualmente il secondo vettore a Fiumicino per il mercato italiano. Ha registrato nei primi sei mesi del 2009 una crescita pari al 102% in termini di passeggeri trasportati, rispetto al primo semestre 2008. Sui voli in partenza da Roma Fiumicino nel 2008 hanno viaggiato 400mila passeggeri, da gennaio a giugno 2009 sono già partiti in 340mila. Le previsioni generali sulla chiusura dell’anno in corso sono decisamente ottimistiche: 2 milioni di passeggeri per gennaio 2009.
La compagnia opera con 6 Boeing 737-300/400 e nel periodo gennaio-giugno 09 gli indici di puntualità e regolarità sono stati rispettivamente del 90,38% e del 99,9%. 3596 i voli effettuati.
Su alcune tratte il market share è superiore al 30%: Torino e Nizza (32-31%), Catania (23%), Lamezia Terme (22%), Palermo (17%).
Nello scalo di Roma Fiumicino verrà istituita a breve un’area check-in riservata ai passeggeri Blu-Express.com e a partire da oggi 24 luglio saranno in vendita le novità dell’orario invernale 2009-2010. Nel frattempo la compagnia valuta nuovi piani di espansione in Italia e all’estero e continua a manifestare interesse per la tratta Roma-Linate, pur essendo numerosi gli interrogativi legati alla richiesta di slot.
Ogni giorno al sito Blu-Express.com accedono 100mila utenti.





GRANDE AVVIO DEL “LAMEZIA DEMOFEST 2009”. QUESTA SERA, 24 LUGLIO, OSPITE MALIKA AYANE, DOMANI, ARISA E ROY PACI CON GLI ARETUSKA

24 07 2009

Francesco Forni di Roma è il primo finalista della quarta edizione del “Lamezia Demofest 2009 – The Best of The Years”, la finale nazionale di “Demo l´Acchiappatalenti”, programma “culto” della musica indipendente in onda ogni giorno su Rai Radio Uno, condotto da Michael Pergolani e Renato Marengo, che ha preso il via ieri sera a Lamezia Terme. Il giovane cantautore romano ha superato nella prima serata di eliminatorie Erika Biavati di Bologna, i Puntinespazione di Putignano (Bari), Cocò Gulotta e Bottega Retrò di Palermo, gli Hoosh di Udine e Trieste. Francesco Forni si contenderà domani notte il titolo di “Lamezia Demofest Award – Migliore Nuova Proposta dell´anno” con il vincitore che uscirà questa sera tra gli altri cinque finalisti nazionali: Elena Vittoria di Bergamo, Rummer & Grapes di Sangemini Termini, gli Arangara di Bologna, i 2 Pigeons di Milano e l´Altroparlante di Napoli. Questa sera i super ospiti saranno la Joe Castellano Blues band e la rivelazione dell’anno Malika Ayane. Attesissimi per la finalissima di domani anche Io e i Gomma Gommas, Arisa e Roy Paci con gli Aretuska. La giuria di qualità di questa quarta edizione è composta da Leopoldo Lombardi, Presidente Afi (Associazione dei Fonografici Italiani), Giulio Tedeschi della Toast Records/Audiocoop Piemonte, Marco Ricci Presidente di Note Legali, Fabrizio Galassi di Kataweb Musica, Gianni Errera di One E One, Laura Zaru di Assomusica (Associazione Italiana degli Organizzatori e Produttori di Spettacoli dal Vivo), Valentina Galli del Televideo Rai, Carlo Bertilaccio, giornalista e scrittore. Presidente di giuria è Giancarlo Passarella, direttore di Musicalnews. In attesa del verdetto, ieri sera, applauditissimi dal numerosissimo pubblico arrivato a Lamezia Terme da tutta la regione, anche gli ospiti della prima serata: la demo special guest Amir Hip Hop, la bravissima Rosa Martirano ed il grande Augusto Enriquez Y Su Mambo Band, la più celebre orchestra cubana di mambo. La prestigiosa ed imponente manifestazione, divenuta in soli quattro anni uno dei maggiori appuntamenti della nuova musica italiana, si svolgerà fino a domani notte nel “Demo Village”, il villaggio musicale urbano più grande d´Italia allestito nel Centro Storico di Lamezia Terme tra la storica Cattedrale ed il Complesso del San Domenico. Due le gare ufficiali tra giovani musicisti selezionati da “Demo”: la finalissima nazionale per il “Lamezia Demofest Award – Migliore Nuova Proposta dell´anno”, ogni sera dalle 21.30 sul palco principale e la finale del “Demo Rap”, ogni notte delle 00.30 sul palco dell´Area Fieristica. I finalisti del “Demo Rap” sono: Mini K Bros, Roma kalibro 9, Dario D, DJ Tubet, Mejeb, Principe, Lorenzo Lambiase, Daniele Babbini. Domani sera insieme al titolo più prestigioso di “Lamezia Demofest Award – Migliore Nuova Proposta dell´anno”, saranno assegnati altri premi: “Demo´s Best Voice” a Daria Biancardi di Palermo, “Demo´s Etno Award“ ai Calabria Logos di Cosenza, “Demo´s Rap Award” ai vincitori della sezione Rap, la borsa di studio per giovani musicisti “Gianni Lçucchino” al vincitore, la borsa di studio della Camera di Commercio di Catanzaro per operatori professionali della musica dal vivo ed il Premio dell’Assessorato Regionale al Turismo alla miglior band calabrese segnala da Demo. La fortunata manifestazione, che nelle precedenti edizioni ha fatto registrare complessivamente la cifra record di oltre duecentomila presenze di pubblico e visitatori, è promossa ed organizzata da Ruggero Pegna con il Comune di Lamezia Terme e la collaborazione di Assessorato al Turismo della Regione Calabria, Provincia di Catanzaro, Camera di Commercio di Catanzaro, Palco Reale di Gianni Sergio e la Lamezia Multiservizi che ha lanciato lo slogan per la raccolta differenziata: “Differenziamoci con il Demofest”. Attese oltre centomila persone in tre giorni. Numerose anche le etichette indipendenti presenti nell’area fieristica: Taranta Terapy, Narcolettica, Otium Records, Ufo Solar, Illimitarte, Octopus Record, Rock You, Lumia Social Records, Demian Store, Note al Margine. Oggi alle 18.00 al Teatro Umberto Comvegno sul “Fare Musica al Sud” coordinato dal giornalista Vittorio Pio. Informazioni al sito http://www.ruggeropegna.it. Ingresso Libero.





SA-RC 5 cantieri aperti su 7 in Calabria

24 07 2009

Durante il periodo dell’esodo, sulla A3 saranno presenti 7 cantieri inamovibili con carreggiata unica (lo scorso anno i cantieri a carreggiata unica furono 5), presenti per la quasi totalità in Calabria ed in particolare: tra gli svincoli di Padula e Lauria Nord (31 km); svincolo di Firmo (1 km); tra gli svincoli di Altilia e Falerna (18 km); tra gli svincoli di Lamezia e Pizzo (3,5 km); tra gli svincoli di S.Onofrio e Serre (2 km); tra gli svincoli di Mileto e Rosarno (4,7); tra gli svincoli di Gioia Tauro e Scilla (30 km).
L’Anas ha provveduto a chiudere gli altri cantieri in corso, rendendo disponibili agli utenti per l’esodo nei primi 108 km di autostrada almeno due corsie di marcia.





Dimesse madre e figlia con influenza N1H1

24 07 2009

Stanno bene e saranno dimesse stamani le due donne, madre e figlia, che erano state ricoverate nel reparto malattie infettive dell’ospedale di Lamezia Terme per aver contratto la nuova influenza. La prima ad essere stata ricoverata la scorsa settimana era stata la ragazza che, al ritorno da un viaggio in Inghilterra, presentava i sintomi dell’influenza H1N1. Il giorno seguente era toccato alla madre che, cosi’ come per la figlia, era stata immediatamente sottoposta alla profilassi prevista in questo caso e, cioe’, la somministrazione di antibiotici e antivirali. Dall’esito delle analisi effettuate, tra cui tampone nasale e faringeo, era stato poi appurato che le due donne avevano contratto l’H1N1 e, per questo, erano state trattenute in ospedale fino alla guarigione, che e’ avvenuta senza conseguenze. Rimangono stazionarie, invece, le condizioni di salute di tre bambini che, appartenenti allo stesso nucleo familiare della due donne, sono attualmente ricoverati nel reparto di pediatria avendo gli stessi sintomi dell’influenza suina. In attesa di avere i risultati delle analisi, comunque, i piccoli sono stati sottoposti a terapia antibiotica ed antivirale.